ESCLUSIVA TG – oSKAr: “Belotti? Temo vada via. Cairo prenda i giocatori chiesti da Mihajlovic”

 di Elena Rossin  articolo letto 11939 volte
Fonte: Elena Rossin
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
ESCLUSIVA TG – oSKAr: “Belotti? Temo vada via. Cairo prenda i giocatori chiesti da Mihajlovic”

Oscar Giammarinaro è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Giammarinaro è il cantante del gruppo degli “Statuto” ed è grande tifoso del Toro. Con lui abbiamo parlato delle prime mosse di mercato della società granata.

A un giorno dalla partenza per il ritiro di Bormio e il Torino ha come volti nuovi Sirigu e i giovani Milinkovic-Savic, Lyanco e Bonifazi. Da tifoso che cosa ne pensa?

“Penso che sia molto importante trattenere giocatori come Baselli, che ieri ha rinnovato il contratto fino al 2022, Zappacosta e gli altri che non vanno ceduti e sarebbe fondamentale restasse Belotti. Sicuramente, però, mancano rinforzi di valore a centrocampo e anche in difesa, dove l’anno scorso si sono avuti i problemi maggiori. E poi nel ruolo del portiere manca un sostituto di Sirigu. Partire per il ritiro con la rosa incompleta non è un bel segnale”.

E’ ottimista o pessimista sulla possibilità che Belotti resti al Torino?

“Sono pessimista perché penso che alla fine andrà via, ma detto questo sarei molto contento di essere smentito”.

Si aspetta una vicenda simile a quella di Cerci che andò via negli ultimi giorni di mercato e al suo posto fu preso Amauri?

“Ecco appunto, per questo dico che è importante avere una rosa ampia e sicura. In questo momento un attaccante a livello europeo che possa eguagliare la caratura di Belotti, soprattutto che possa avere il medesimo potenziale, è difficile trovarlo. Il miglior acquisto sarebbe tenere il “Gallo”, ma credo che sarà difficile riuscirci”.

Si è parlato tanto di Duvan Zapata del Napoli, lo vedrebbe bene al Toro?

“Sicuramente sì, ma non peso che possa fare la differenza dando la svolta al nostro attacco, però, è indubbiamente un buon giocatore di categoria superori per questo lo vedrei bene in granata. Non sfigurerebbe, ma chiaramente non potrebbe essere la prima punta”.

Mihajlovic vorrebbe un difensore centrale, due interni e due esterni e un attaccante, ma Cairo sembrerebbe intenzionato a dargli un solo giocatore per ruolo. Altri quattro giocatori basterebbero per puntare all’Europa League?

“Il presidente deve ascoltare il tecnico. Se Mihajlovic ha queste richieste vuole dire che gli servono questi calciatori perché è il mister ad avere ben chiaro in testa il progetto tecnico-tattico ed è compito del presidente soddisfarlo in modo da mettergli a disposizione tutti i giocatori che gli servono per raggiungere l’obiettivo. Bisogna ascoltare quello che dice Mihajlovic”.