Milanetto-Torino, un accordo sottovoce

29.07.2010 08:54 di Marina Beccuti   vedi letture
Milanetto-Torino, un accordo sottovoce
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Che ne sarà di Omar Milanetto al Torino? Il centrocampista del Genoa, torinese di Venaria, nonchè tifoso granata, è possibile che in cuor suo abbia sempre sognato di finire la carriera al Torino. Del suo approdo in granata se ne parla quasi ogni anno, poi non se n'è mai fatto nulla. E' chiaro che al Genoa ha altre chance, giocare in A e con la possibilità di lottare almeno per un posto in Europe League, mentre al Torino potrebbe solo sognare la promozione. Cairo a Sky martedì sera ha detto che sarà molto difficile che l'affare vada in porto ed il giocatore stesso non fa trapelare nessun pensiero, ma in genere le operazioni meno strombazzate sono quelle che alla fine raggiungono l'obiettivo. L'esperienza di Milanetto sarebbe utile alla giovane truppa di Lerda, ma ci metterebbe anche qualcosa in più, come il cuore, che in B serve ancora.

Milanetto è amico di Fontana, entrambi sono stati testimoni di nozze dei loro rispettivi matrimoni, la passione del calcio che unisce anche nel nome del Torino. Una persona mite, che si presentò alla Fiera del Libro di due anni fa come un tifoso qualsiasi alla presentazione del libro dell'amico: "Il portiere di riserva". Uno che insieme a Lerda comporrebbe un'ossatura granata/piemontese con tutte le sfumature del caso, atte a raggiungere un obiettivo comune. Come dire: neh!