Sorrentino ricorda il rigore parato a CR7. Questo gli costò la maglia del portoghese

29.03.2020 15:44 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Sorrentino ricorda il rigore parato a CR7. Questo gli costò la maglia del portoghese

L'ex portiere granata Stefano Sorrentino, che ieri ha compiuto 40 anni e adesso gioca per diletto come attaccante del Cervo, la squadra allenata da suo padre, ha ricordato a Sky Sport un aneddoto della sua carriera. Quando parò un rigore a Ronaldo e lui non gli regalò la sua maglia. Successe in Juventus-Chievo, 2-1, giocata il 21 gennaio 2019.

"Ero d'accordo con Ronaldo per lo scambio delle maglie a fine partita, ma era parecchio arrabbiato dopo l'errore dagli undici metri. Lui è un campionissimo che non vuole perdere, era il primo rigore sbagliato in Italia".

Sorrentino ha poi proseguito: "Nel tunnel dello spogliatoio io parlavo con il mio amico Dybala, Ronaldo è passato mi ha dato la mano, mi ha fatto i complimenti, anche se era scuro in volto, senza però darmi la maglia. Alla fine mi è andata bene lo stesso, ho preso quella di Dybala".