Lupo: "Corini l'ho avuto al Toro e ho potuto apprezzare le sue qialità umane. Il suo Brescia esprime il miglior calcio"

15.03.2019 13:12 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Lupo: "Corini l'ho avuto al Toro e ho potuto apprezzare le sue qialità umane. Il suo Brescia esprime il miglior calcio"

Fabio Lupo, un passato al Torino come ds, nell'epoca in cui c'era Stefano Antonelli come ad, ha parlato in esclusiva a TMW. In attesa di trovare una nuova collocazione ha detto riguardo alla sua situazione personale: "Sto guardando molto. In Italia e all’estero. Mi tengo aggiornato su tutti i campionati. Chiaramente sul campionato italiano c’è maggiore attenzione”. Ovviamente il dirigente abruzzese non si preclude nulla, nemmeno un'esperienza all'estero.

Lupo ha una passione per un altro ex del Toro, Eugenio Corini, ora allenatore del Brescia, squadra che sta facendo molto bene con l'ex capitano granata in panchina: "Eugenio è un ragazzo che ho avuto il piacere di avere come calciatore a Torino e ne ho apprezzato le qualità morali e umane. È cresciuto moltissimo come allenatore. L’ho seguito con grande affetto e stima. E il Brescia effettivamente esprime il miglior calcio”.

Proprio l'ex dirigente avrebbe voluto portare Corini allo Spezia: "Quando fui contattato parlai con la proprietà. Ed era uno dei nomi che avevo indicato. Però c’erano tante cose da superare. Certamente Corini era una delle opzioni”.

Su Mauro Icardi, che fa arrabbiare tutto l'ambiente interista, ha commentato, lui che l'ha avuto alla Sampdoria: "Ci sono stati errori di comunicazione da entrambe le parti. Ma Icardi ha fatto tanto per l’Inter e viceversa. Mauro un piantagrane? È molto orgoglioso e consapevole delle sue qualità. Ha una grande autostima. Questo in qualche situazione può dare l’impressione di essere presuntuoso. Ma non è così. E in campo dà tanto”.