Balotelli, dreaming California. È lui il prossimo Ibra?

02.06.2020 11:17 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Balotelli, dreaming California. È lui il prossimo Ibra?

Pur con ancora due anni di contratto che lo legano al Brescia, Mario Balotelli, trent'anni il prossimo 12 agosto, lascerà nuovamente la terra della sua infanzia, per una nuova, ennesima, avventura professionale. Un po' la retrocessione del tutto possibile, un po' il bottino personale non esaltante (cinque reti in 19 gare disputate), un po' il rapporto mai decollato con Massimo Cellino. Per l'ex-Inter e Milan si profila un nuovo saluto al calcio nostrano: non entusiasta delle prospettive dalla Turchia, Balo è apparso viceversa interessato a un possibile approdo sulla scena brasiliana, con Flamengo, Botafogo, e Vasco da Gama sulle sue tracce.

Si sarebbe inoltre affacciata ora, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, l'ipotesi legata a un approdo, dalla porta principale, nella Major League Soccer canado-statunitense. A sondarlo sarebbero infatti stati i Los Angeles Galaxy, in cerca di una nuova stella d'attacco proveniente dal calcio europeo, dopo il biennio targato Zlatan Ibrahimovic. Arduo, per ora, arrivare a Gonzalo Higuain, che potrebbe invece unirsi al fratello sotto il vessillo del DC United, i vertici del club californiano sarebbero pronti a offrire a Balotelli, tentato, secondo le cronache, dall'avventura a stelle e strisce, un ricco ingaggio, e la possibilità di competere per il titolo.