Spezia, tutti pazzi per Gyasi e il suo ex ds lo esalta

08.02.2021 15:48 di Marina Beccuti Twitter:    Vedi letture
Spezia, tutti pazzi per Gyasi e il suo ex ds lo esalta
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Chissà se qualcuno nel Toro si era accorto delle sue qualità. Già perchè il giocatore che in questa prima parte di campionato ha incantato nello Spezia arriva proprio dalle giovanili granata. Stiamo parlando dell'attaccante italo-ghanese Emmanuel Gyasi, classe '94, che ha cominciato a giocare nel Torino dal 2009 al 2011, per poi andare alla pro Vercelli, rientrare al Toro nel periodo 2012-2014, e passare in altre squadre, come il SudTirol.   

Proprio il ds della squadra altoatesina ha parlato delle qualità speciali del suo ex giocatore.

"E' un buon giocatore, dotato di grandi qualità tecniche e fisiche. Sono felice per come gli stanno andando le cose in A, se lo merita", ha detto Paolo Bravo.

Di lui al Südtirol ricorda in particolare la sua serietà: "Quando arrivai a stagione in corso c'era già, perché lo aveva preso il mio predecessore Valoti. Ricordo però un ragazzo serio e con tanta cultura del lavoro. In Tirolo fece un buon campionato di Serie C, segnando 4 gol e giocando 34 partite. Non mi sorprese quando lo Spezia decise di riportarselo a casa a fine anno".

Ora Gyasi si sta consacrando anche in serie A dopo la lunga gavetta: "Lo Spezia di mister Italiano oggi gioca un bel calcio che riesce a tirar fuori il potenziale di tutti i suoi elementi, compreso Gyasi. Su Emmanuel forse andrò controcorrente, ma io più che esterno offensivo penso che col tempo possa diventare un ottimo trequartista. Ha visione di gioco, tecnica e soprattutto sa giocare spalle alla porta. Gli faccio ovviamente i complimenti e, secondo me, un domani sarà proprio questo il suo nuovo ruolo".