Sergio Pellissier a 40 anni ha detto basta

Settore Giovanile e una presenza in B nel Toro, il capitano del Chievo ha detto basta e ora si guarderà in giro
10.05.2019 14:39 di Federico Danesi   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sergio Pellissier a 40 anni ha detto basta

Settore Giovanile nel Toro, da protagonista, debutto in Prima Squadra in Serie B, ma nel massimo campionato con la maglia granata non l'abbiamo mai cisto e rimarrà un rimpianto anche perché oggi Sergio Pellissier ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dal calcio giocato a fine stagione dopo oltre 500 presenze in maglia Chievo, società con la quale ha cominciato nel 2002. “Una decisione che ho preso da tempo – ha detto in conferenza stampa - e maturata ormai da almeno tre o quattro settimane. Il presidente Campedelli, che ringrazio, ha provato a convincermi a restare e continuare, ma ormai avevo deciso. Io non voglio essere o un peso per questa società, dunque è giusto che lasci ora”. Avrebbe voluto dare ancora di più, soprattutto giocare di più in questi ultimi anni: “Non volevo più sentirmi dire da mio figlio 'Papà ma cosa vengo a fare se non giochi?'. Futuro? Io voglio responsabilità, non voglio essere l'uomo simbolo. Non voglio rubare i soldi, li ho già rubati giocando (ha detto sorridente, ndb). Coglio solo che lui mi capisca e che capisca il mio desiderio di avere responsabilità importanti, ma poi siamo amici e qualunque decisione la accetterò”. Al Toro una persona così seria e un professionista così preparato servirebbero come il pane...