La Fiorentina scende in campo contro il razzismo

21.03.2009 19:20 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: Acf Fiorentina
La Fiorentina scende in campo contro il razzismo
TUTTOmercatoWEB.com

Un grande striscione portato in campo da tanti bambini di varie etnie e dai ragazzi delle giovanili viola durante l’intervallo della partita Fiorentina – Siena. E’ così che la Fiorentina ha deciso di sostenere la promozione di un messaggio universale particolarmente caro alla Società: dire no al razzismo nel mondo del calcio. L’iniziativa si inserisce nel più vasto progetto di celebrazione della Giornata Mondiale contro il razzismo e la discriminazione promosso dal Nelson Mandela Forum. A sostegno di tutte le campagne di promozione dell’integrazione, del rispetto del prossimo e dell’anti razzismo, il Nelson Mandela Forum ospiterà infatti, durante la mattina di domenica 22 marzo, l’incontro di chiusura della campagna nazionale “Stesso Sangue. Stessi Diritti.” promossa dalla CGIL Nazionale.

Queste le parole dell’Amministratore Delegato di ACF Fiorentina, Sandro Mencucci, che domani sarà ospite dell’evento: “Siamo felici che la città di Firenze e il Nelson Mandela Forum ospitino un incontro del genere proprio in un momento in cui anche nel mondo del calcio è importante dare segnali chiari. Il razzismo avvelena lo sport, è un male che, come Società, vogliamo allontanare con forza. Per questo l’importante partita in casa con il Siena ci è sembrata l’occasione migliore per dare al messaggio «No al razzismo» tutta l’eco che il calcio può offrire”.