Italia, Mancini in pole se Prandelli fallisce agli Europei

08.06.2012 12:44 di Marina Beccuti   Vedi letture
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Italia, Mancini in pole se Prandelli fallisce agli Europei

Comincia l'Europeo e si avvicina il 10 giugno, giorno della super sfida tra l'Italia ed i campioni del mondo della Spagna. Gli Azzurri cominceranno con la spada di damocle del calcio scommesse, delle polemiche annesse e degli infortuni. Una nazionale che arriva ai match che valgono punti d'oro con l'handicap di aver perso le ultime tre amichevoli, tuttavia c'è un certo ottimismo, contando sul fatto che in preda alle difficoltà gli Azzurri hanno sempre fatto bene. Nel caso in cui però Prandelli dovesse fallire l'impresa sarebbe pronto Roberto Mancini a sostituirlo, come riporta il The Sun. Il coach del Manchester City, neo scudettato della Premier inglese, sarebbe lui il prescelto dalla Figc, anche se il City gli ha fatto la proposta di un quadriennale a 5,5 milioni di euro annuali. Ma l'ex ragazzo prodigio di Bologna, Sampdoria e Lazio ha da sempre il desiderio di allenare l'Italia, mentre Prandelli non ha mai nascosto la volontà di tornare sulla panchina di un club.