Champions: rinasce la Juve, Fiorentina ko a Monaco

21.10.2008 22:51 di Marina Beccuti   vedi letture
Champions: rinasce la Juve, Fiorentina ko a Monaco
TUTTOmercatoWEB.com

E’ stato un martedi' sera dal doppio volto per le italiane di Champions. Per una Juventus che rinasce al cospetto del Real Madrid, c’e' infatti una Fiorentina che crolla a Monaco di Baviera. Parte alla grande la formazione di Ranieri, che all’Olimpico passa in vantaggio sul Real Madrid dopo soli 5’. A sbloccare l’incontro e' Del Piero, abile a battere un non impeccabile Casillas dopo un perfetto triangolo con Amauri. La gran conclusione dalla distanza del capitano bianconero vale l’1-0. A inizio ripresa, invece, arriva il raddoppio servito da Amauri con un colpo di testa imperioso deviato da Heinze (49’). Il Real non ci sta e prima colpisce un palo con Sneijder, poi segna il pari con Van Nistelrooy (67’). Ma le ‘Merengues’ non vanno oltre. La Juventus vince 2-1 e va in testa al Gruppo H con 7 punti, 1 in piu' del Real Madrid e soprattutto 5 in piu' della terza, il Bate Borisov che nel primo match della giornata ha strappato un importante 1-1 sul campo a San Pietroburgo. Chiude lo Zenit a 1 punto.

Agli antipodi la Fiorentina. All’Allianz Arena la Viola perde 3-0 con il Bayern Monaco. Dopo 4’ Klose segna sfruttando un assist di Toni e un buco di Vargas, mentre al 25’ Schweinsteiger raddoppia approfittando di uno svarione del solito laterale gigliato. Gilardino ci prova sul finale di primo tempo, ma non basta. E Ze Roberto al 90’ fa 3-0. Gli uomini di Prandelli, fermi a 2 lunghezze nel Gruppo F, sono nei guai. Anche perche' il Lione passa a Bucarest battendo la Steaua 5-3. I romeni vanno sul 2-0 in soli 11’ (Arthuro prima e Goian poi), ma Keita e Benzema portano il risultato sul 2-2. Al 45'Ovidiu Petre mette la gara sul 3-2, eppure sono ancora Benzema e Fred con una doppietta a mettere la parola fine al match. I francesi salgono a quota 5, -2 dal Bayern e +3 sulla Fiorentina.

Nel Gruppo E, il Manchester United vince 3-0 sul Celtic grazie a una doppietta di Berbatov (30’ e 51’, in entrambi i casi in fuorigioco, e Rooney al 77’) e va a 7 punti, mentre il Villarreal fa 6-3 in casa con l’Aalborg. Gol di Giuseppe Rossi e Capdevila da una parte, Saganowski ed Enevoldsen dall’altra nel primo tempo. Nella ripresa e' invece una doppietta di Llorente a chiudere il match. Dopodiche' restano le marcature di Johansson, Pires e ancora Llorente per definire il punteggio. Il ‘Submarino amarillo’ tiene il passo dei ‘Red Devils’ e va a 7 lunghezze. Nel Gruppo G, l’Arsenal trionfa Istanbul contro il Fenerbahce (5-2, Adebayor, Walcott, Diaby, Song e Ramsey per i Gunners, autogol di Silvestre e rete di Guiza per i turchi), issandosi a quota 7, mentre la Dinamo Kiev si impone sul campo del Porto per 1-0 (gran punizione di Alijev) e passa a 5, +2 sui lusitani e +4 sulla squadra di Aragones. Il totale della serata fa 24 gol. Non male come bottino.