Sampdoria-Torino, formazioni ufficiali: la porta granata sarà difesa da Vanja, in mezzo Lukic e Mandragora. Blucerchiati con in attacco Gabbiadini e Caputo

Fischio d’inizio ore 15 diretta tv su Dazn e live testuale su Torinogranata.it.
15.01.2022 14:08 di Elena Rossin   vedi letture
Vanja Milinkovic-Savic
TUTTOmercatoWEB.com
Vanja Milinkovic-Savic
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ivan Juric vuole che sia data continuità alla vittoria con la Fioretina. Ha ritrovato il portiere titolare Milinkovic-Savic e per la linea difensiva si è riaffidato al terzetto formato da Zima, Bremer e Rodriguez. A centrocampo la coppia formata da Lukic e Mandragora e sulle fasce ha lasciato in panchina il neo acquisto Fares, affidandosi a Singo e Vojvoda. A sostegno di Sanabria in attacco ha schierato Praet e Brekalo. D’Aversa dopo le ultime due sconfitte in campionato con Cagliari e Napoli vorrebbe tornare a conquistare punti per allontanarsi dalla zona più pericolosa dalla classifica e allora ha messo subito nella mischia il neo acquisto ed ex granata Tomas Rincon che esordisce da titolare in blucerchiato. Al suo fianco in mezzo al campo Thorsby con Candreva e Askildsen esterni. In avanti Caputo a fare coppia con Gabbiadini, mentre dietro ha messo Dragusin al centro affiancandolo a Ferrari e con davanti Falcone.

Sampdoria (4-4-2): Falcone; Bereszynski, Ferrari, Dagusin, Augello; Candreva, Thorsby, Rincon, Askildsen; Gabbiadini, Caputo.
A disposizione: Ravaglia, Saio, Ekdal, Torregrossa, Ciervo, Conti, Vieira, Quagliarella, Yepes, Murru, Trimboli
Allenatore: Roberto D’Aversa.
Indisponibili: Audero, Yoshida, Colley, Damsgaard, Verre, Ihattaren.
Squalificati: Chabot.
Diffidati: Bereszynski.

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Praet, Brekalo, Sanabria.
A disposizione: Berisha, Gemello, Pobega, Izzo, Zaza, Pjaca, Verdi, Djidji, Warming, Fares, Buongiorno.
Allenatore: Ivan Juric.
Indisponibili: Aina, Ansaldi, Baselli, Belotti, Edera, Kone, Linetty  e Sava
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Aina, Buongiorno.

Arbitro: Luca Massimi di Termoli.
Assistenti: Capaldo e Garzelli.
Quarto uomo: Dionisi.
Var: Mariani.
Avar: Longo.