ESCLUSIVA - Mauro Facci (ex-ds Livorno): "Bogdan pronto per il Toro"

Il direttore sportivo che ha portato il difensore in Toscana si sbilancia. Secondo lui è maturo per il grande salto e farà bene
17.06.2019 05:54 di Federico Danesi   Vedi letture
ESCLUSIVA - Mauro Facci (ex-ds Livorno): "Bogdan pronto per il Toro"

Direttore sportivo del Livorno fino a un paio di settimane fa, Mauro Facci è colui che la passata estate ha portato in amaranto Luka Bogdan, il difensore centrale croato che tanto piace al Toro. L'abbiamo raggiunto in esclusiva, per approfondire caratteristiche e punti di forza del classe '96: “Risultati e statistiche alla mano, Bogdan è stato uno dei migliori centrali dell'ultima Serie B, non ci sono dubbi. Un investimento nel quale il Livorno ha creduto molto, certo, ma il suo rendimento finale ha stupito anche noi». Se dovesse descriverlo a chi non lo conosce, che aggettivi userebbe? “Sorprendente, perché da un giocatore di quella mole, di altezza abbondantemente oltre i 190 centimetri, non ci si aspetterebbe tanta agilità e velocità di passo. Invece lui è molto forte di testa, come anche nell'uno contro uno. E direi anche feroce, perché in campo mette sempre grandissima determinazione. Un giocatore cattivo, nella miglior accezione del termine”. In base a ciò che ha visto, è pronto per la Serie A? “Direi proprio di sì, perché ogni anno ha fatto dei passi in avanti, e a Livorno si è confermato. Io ormai sono fuori dalla società, quindi non so se il Toro, o qualche altro club, sia vicino all'acquisto. Ma chi lo prende, senza dubbio, fa un affare”. Indicativamente, secondo lei, quale può essere il suo prezzo? “Quello lo stabilisce il presidente Spinelli, impossibile prevederlo”. Infine parliamo di lei: che futuro c'è per Facci nel calcio? “C'è stato un abboccamento con il Padova, non andato in porto. Sto aspettando la proposta giusta, so di poter fare bene”.