E’ ufficiale: il Torino affronterà il Wolverhampton negli spareggi per l’Europa League

Già prima delle gara e di ritorno il passaggio del turno era stato ipotecato da granata e “lupi”.
15.08.2019 22:45 di Elena Rossin   Vedi letture
Pedro Neto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Pedro Neto

Archiviata la formalità delle gare di ritorno, con i granata che hanno pareggiato a Minsk con lo Shakhtyor Soligorsk e i neroarancioni che hanno liquidato gli armeni del Pyunik, ad affrontarsi nello spareggio per la fase a gironi dell’Europa League saranno Torino e Wolverhampton. Il primo dei due match si disputerà al Grande Torino giovedì 22 e il secondo al Molineux Stadium otto giorni dopo il 29 agosto.

Il Torino questa sera in Bielorussia ha pareggiato uno a uno.  Gol del vantaggio granata di Zaza che servito sulla destra prima ha scartato un avversario che cercava di contrastarlo in scivolata e poi entrato in area con un dribbling di tacco si è liberato di Szoke e ha insaccato sul secondo palo nell’angolino in basso con il sinistro (80’). Il pareggio dello Shakhtyor su rigore di Yanush che lanciato da Ebong è penetrato in area senza che la difesa facesse molto per fermarlo e poi Sirigu uscendo un po in ritardo lo ha steso, Lo stesso Yanush dal dischetto ha calciato sotto la traversa senza che l’estremo difensore granata riuscisse a evitare il gol (90’). All’andata era finita 5 a zero per il Torino con gol di Belotti (2’ e 63’), Izzo (15’), De Silvestri (71’) e Bonifazi (76’).

Il Wolverhampton ha, invece bissato il risultato dell’andata anche in Inghilterra imponendosi per 4 a 0 con gol di Neto (54’), Gibbs-White (58’), Vinagre (64’) e Jota (87’) , mentre all'andata avevano segnato Doherty, Jimenez (doppietta) e Neves su calcio di rigore.