E’ sempre più urgente il rinnovo a De Silvestri altrimenti saranno guai alla ripresa del campionato

04.04.2020 11:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Elena Rossin
Lorenzo De Silvestri
TUTTOmercatoWEB.com
Lorenzo De Silvestri
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Torino ha gli uomini contati sulle fasce, infatti, dopo che a gennaio Laxalt è tornato al Milan sono rimasti solo in tre: Ansaldi, De Silvestri e Aina. Non ci sono due per ruolo, ossia due per la fascia sinistra e altri due per quella destra. E’ vero che sia Ansaldi sia Aina possono agire su entrambe le fasce e che in caso di necessità sia Berenguer sia Edera, ma anche il giovane Singo possono essere utilizzati, però, si tratta sempre di tirare la coperta che poi risulta corta da un’altra parte.

Il problema diventerà impellente quando riprenderà il campionato che molto probabilmente terminerà oltre il 30 giugno, infatti, De Silvestri è in scadenza di contratto così come il portiere Ujkani e dal 1 luglio non potranno più giocare per il Torino se non verrà fatta la proroga dei contratti oltre la data del 30 giugno o se non rinnoveranno con il club granata. E’ evidente che più passano i giorni e più la questione diventa delicata. Del rinnovo di De Silvestri se ne parla da tempo, ma nulla è ancora stato ufficializzato, magari poi è già stato tutto fatto, ma allora perché non renderlo noto? Non essendoci motivi per non comunicarlo se ne deduce che la trattativa per il rinnovo non è ancora conclusa.

Il Torino ha una situazione di classifica delicata essendo a ridosso della zona retrocessione e ancora 13 partite da disputare e non può assolutamente permettersi di perdere degli elementi nel finale di stagione, anche perché la rosa è già stata ridotta a gennaio e per finire il campionato sarà inevitabile giocare anche turni infrasettimanali, quanti dipenderà dal giorno della ripresa, Coronavirus permettendo, e per quanto si potrà protrarre il termine della stagione. Avere una rosa con gli uomini contati sarà un problema in più per Longo che peggiorerebbe se si ritrovasse con soli due uomini per le fasce e senza alcuna alternativa di ruolo dovendo adattare altri giocatori per dare respiro ad Ansaldi e Aina e comunque per farlo sottrarrebbe alternative in altri ruoli o sarebbe costretto forzatamente a variare il modulo. Il rinnovo del contratto a De Silvestri a questo punto è fondamentale per cui si attende l’annuncio. Al più presto, ovviamente.