Zaza, ex di lusso. Un gol per cominciare al meglio il campionato

23.08.2019 18:53 di M. V.   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Zaza, ex di lusso. Un gol per cominciare al meglio il campionato

Saranno solamente due gli ex della sfida di domenica sera tra il Torino ed il Sassuolo, con in campo certamente Simone Zaza, che proprio con la maglia neroverde, ceduto in compartecipazione dalla Juventus, è salito alla ribalta nel nostro calcio, passato alla storia da quelle parti per aver segnato il primo gol del Sassuolo nel campionato di Serie A, contro il Livorno, e pure il gol che è valso il primo punto in classifica. Oltre a lui troviamo anche l'estremo difensore di riserva di Walter Mazzarri, in Emilia dal 2013 per mezza stagione, come alternativa di Gianluca Pegolo (attualmente nella rosa di Roberto De Zerbi), con poca fortuna prima del passaggio invernale alla Fiorentina.

Sintesi di rendimento degli ex

Antonio ROSATI
(3 presenze e 7 reti subite complessivamente con il Sassuolo)

Simone ZAZA
(69 presenze e 21 reti complessivamente con il Sassuolo)