In Serie A è stato speso un miliardo per il mercato a diciannove giorni dalla chiusura

Quest’anno potrebbe essere superato il record dello scorso di 1.280 milioni.
14.08.2019 13:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
Matthijs de Ligt
Matthijs de Ligt

Le società di serie A sono tornate a investire, magari non quanto accadeva qualche anno fa, ma comunque spendono di nuovo e attirano così giocatori di fama. Come riporta oggi il Corriere dello Sport, in Serie A è stato speso un miliardo dall’inizio del mercato nella speranza di avere squadre sempre più competitive. E’, quindi, molto probabile che nei prossimi diciannove giorni, il calciomercato chiuderà il due settembre, sarà superato il record dello scorso mercato di 1.280 milioni.

I colpi più dispendiosi finora li hanno messi a segno la Juventus con de Ligt (all’Ajax sono andato circa 75 mln) e l’Inter con Lukaku (65 mln più circa 10 di bonus legati alle prestazioni e una percentuale su una prossima eventuale cessione, è l’acquisto più caro della storia del club nerazzurro). Mentre il Napoli ufficializzerà a breve quello di Lozano (42 mln). Il Milan non ha preso giocatori sensazionali, ma ha già speso 80 mln per Leão, Hernández, Bennacer, Duarte e Krunic e la Roma ha fatto tre acquisti da oltre 20 milioni di  per Spinazzola, Pau Lopez e Diawara.