I test atletici sui giocatori del Torino dicono che l’inattività ha avuto peso

01.03.2021 15:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

La quarantena dovuta al focolaio della variante inglese del Covid ha tenuto in casa tutto il gruppo squadra del Torino, quindi anche i giocatori risultati negativi, da martedì fino a ieri quando per i soli negativi si sono riaperte le porte del Filadelfia, che era stato chiuso dall’autorità sanitaria locale. Se qualcuno si chiedesse in quali condizioni atletiche si trovino i giocatori del Torino che domani devono giocare con la Lazio alle 18,30, a meno che arrivi un rinvio al momento però non ipotizzabile e sempre che l’Asl dia il via libera ai granata di viaggiare fino a Roma, la risposta arriva dai test ai quali sono stati sottoposti ieri i calciatori negativi che si erano “allenati” come potevano a casa: i giocatori hanno pagato la sostanziale inattività che si è protratta da lunedì scorso, si legge su Tuttosport. Era prevedibile il ritardo di condizione, ma adesso c’è anche la prova scientifica.