Dalla dura protesta alla festa

Contesti Cairo e Mazzarri. Spalti semi vuoti per la protesta dei tifosi della Curva Primavera. Applausi e incoraggiamenti ai giocatori.
09.12.2019 11:40 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
Dalla dura protesta alla festa

Una domenica racchiusa in due cerchi concentrici per il Torino, si legge su Tuttosport. Un cerchio con i giocatori stetti a fine partita per festeggiare la vittoria con la Fiorentina. L’altro cerchio pieno degli umori alternativi e discordanti, dalle prime ore della giornata e fino al triplice fischio della gara nel pomeriggio.

Striscioni contro la società e Mazzarri al Fila, poi i cori contro Cairo e il tecnico allo stadio. Per i giocatori incoraggiamenti e applausi.  

Spalti semi vuoti al Grande Torino per la contestazione dei tifosi  della Curva Primavera, rimasti fuori dallo stadio con gli ultras gemellati della Fiorentina.