SPAL-Torino, i precedenti

Nei confronti disputati in terra estense il bilancio è in parità
01.02.2019 07:00 di Giuseppe Livraghi   Vedi letture
SPAL-Torino, i precedenti

Quello di domenica poco dopo mezzogiorno (ore 12:30) sarà il confronto numero 17, in quel di Ferrara nella Serie A strutturata a girone unico, tra la SPAL ed il Toro: il bilancio è in parità, con 4 vittorie per parte ed 8 pareggi, ma con gli estensi a condurre nel computo delle reti realizzate (16-13). Il primo “incrocio” in campionato a Ferrara tra emiliani e torinisti ha luogo nella stagione 1951-'52 (la prima dei bianco-azzurri in Serie A), per la precisione alla terza giornata (23 settembre 1951), concludendosi sull'1-1. Stesso risultato la stagione successiva (sesta giornata, 19 ottobre 1952), mentre nel 1953-'54 arriva la prima affermazione granata, con un 3-2 datato 28 marzo 1954 (ventiseiesima giornata). Dopo un pareggio per 1-1 nel 1954-'55 (ventiduesima giornata, 6 marzo 1955) ed un nuovo successo torinista nel 1955-'56 (2-1 alla tredicesima giornata, a Capodanno 1956), nel 1956-'57 giunge la prima vittoria dei padroni di casa, con un 2-1 all'undicesima giornata (16 dicembre 1956). Nuova vittoria granata nel 1957-'58, con un 1-0 (firmato da Dionisio Arce al 90') alla ventottesima giornata (13 aprile 1958), quindi ha inizio la serie positiva della SPAL, che nei successivi quattro confronti raccoglie tre vittorie (3-0 nel 1958-'59 su un Talmone Torino avviato verso la prima retrocessione, 1-0 nel 1961-'62 e 2-0 nel 1962-'63) ed un pareggio (0-0 nel 1960-'61). I granata tornano ad imporsi nel 1963-'64, con un 1-0 (rete di Gerry Hitchens al 57') alla ventottesima giornata (5 aprile 1964), quindi ha inizio una serie di pareggi: agli 0-0 del 1965-'66 (terza giornata, 19 settembre 1965), del 1966-'67 (diciottesima, 29 gennaio 1967) e del 1967-'68 (ventunesima, 25 febbraio 1968) si è, infatti, aggiunto il 2-2 della scorsa annata (con le reti granata opera di Iago Falque, a segno al 1' e al 10'). Oltre ai confronti nella massima divisione a girone unico, i due sodalizi si sono incontrati in terra estense in altre due occasioni: nel girone eliminatorio del campionato 1923-'24 (denominato “Prima Divisione” e consistente in uno degli ultimi non a girone unico) e nell'edizione 1980-'81 della Coppa Italia. Il confronto degli Anni Venti consiste, ovviamente, nel primo “incrocio” assoluto (non solo a Ferrara) tra le due compagini: successo piemontese per 2-1, con reti di Aldo Falchi al 47' e di Heinrich “Beppo” Schönfeld al 71' a ribaltare il vantaggio emiliano (opera di Vassarotti al 36'). L'unico confronto in Coppa Italia è, invece, datato 18 marzo 1981, valevole quale gara d'andata dei quarti di finale: successo 1-0 degli emiliani (allora militanti in Serie B), poi reso vano dalla netta affermazione (4-0) granata nella gara di ritorno a Torino. Contando anche il confronto nella massima divisione “pre girone unico” e quello in Coppa, SPAL e Torino si sono affrontate a Ferrara in 18 occasioni, con un bilancio in parità: 5 vittorie per parte ed 8 pareggi. E con la SPAL a condurre per 18-15 nel conteggio delle realizzazioni.