Nel 1946 il secondo storico scudetto del Grande Torino, beffata la Juve

28.07.2019 07:00 di M. V.   Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Nel 1946 il secondo storico scudetto del Grande Torino, beffata la Juve

E' il primo campionato del dopo guerra, una stagione lunghissima che terminerà proprio ai piedi di agosto. Nella fattispecie nella giornata di oggi. In molti non lo sanno, ma la storia del Grande Torino potrebbe prendere una piega ben diversa perché nel girone finale, la Juventus, a due giornate dal termine, vanta due punti in più dei granata. Il derby annulla questa distanza, con il successo del Toro per 1-0, e si arriva all'ultimo turno, con la squadra di Ferrero intenta a pensare solamente al Livorno, battuto con un perentorio 9-1 (sul 5-1, tra i pali degli amaranto si predentò l'attaccante Stua, in sostituzione dell'infortunato portiere Giudici). La Juventus invece gioca a Napoli, campo notoriamente caldo, e non va oltre il pareggio. Il Toro è Campione d'Italia, per la terza volta ufficialmente (la quart in realtà), la seconda consecutiva. Può cominciare la festa.

Il tabellino dell'incontro
TORINO-PRO LIVORNO 9-1 (3-1)
Marcatori
: pt 14' Gabetto, 18' Picchi, 40' Gabetto, 41' Gabetto; st 1' Castigliano, 3' Grezar, 24' Loik, 28' Ballarin, 34' Mazzola, 43' Castigliano. 
Torino: Bacigalupo, Ballarin, Maroso, Grezar, Rigamonti, Castigliano, Ossola, Loik, Gabetto, Mazzola, Ferraris. Allenatore: Ferrero. 
Pro Livorno: Giudici, Soldani, Lovagnini, Mazzi, Capaccioli, Zidarich, Voliani, Piana, Stua, Picchi, Degano. Allenatore: Fiorentini.
Arbitro: Gemini di Roma.