FantaToro: incubo Izzo per i fantamanager. Anche Sirigu e Belotti sotto il 6

11.02.2020 10:56 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FantaToro: incubo Izzo per i fantamanager. Anche Sirigu e Belotti sotto il 6

L'ombra del sé della passata stagione, Armando Izzo, con l'espulsione comminatagli da Valeri nel Toro-Samp del tardo pomeriggio di sabato, rischia di perdere definitivamente quel posto per Euro 2020 che, ancora fino agli ultimi mesi del 2019, sembrava ormai essersi ritagliato. E, aspetto magari meno rilevante in termini di diretto impatto sulla carriera di un atleta calcistico, la fiducia dei tantissimi fantamanager che, sulla scia dell'ottimo 2018/19 da lui disputato, avranno investito un ammontare di crediti di un certo peso per assicurarselo.

Due cartellini rossi in due gare per l'ex-Genoa: dopo quella giunta nella coda del disastro contro l'Atalanta, Izzo registra un -1 disciplinare, insieme ai votacci in pagella (5,5 Gds, 5 CorSport, 4,5 Tuttosport). Considerato il suo attuale rendimento, quasi un sospiro di sollievo, ancorché momentaneo, per i suoi possessori, che non dovranno porsi il problema relativo a un suo impiego contro il Milan. Considerata la presenza di un certo Ibrahimovic davanti, la tentazione di relegarlo in panchina, o addirittura in tribuna, per il prossimo turno, al netto delle alternative a disposizione, sarebbe stata in ogni caso forte. Media voto complessiva, al momento, pari a 5,82, fantamedia 5,77; numeri ben lontani da quelli di un teorico big del ruolo.

Ribaltando il noto detto, se la Sparta dell'oplita Izzo piange, l'Atene dei "gioielli di casa" Sirigu e Belotti, certo, non ride. Valterino, che conserva comunque il primato tra i portieri in termini di media voto, non va oltre il 5,75 - 5,67, oltre naturalmente al -3 per i gol subiti; male Il Gallo, anche ammonito, con un magerrimo 5,25 - 5,17. Per lo più salvi dall'ennesimo tracollo collettivo, rispettivamente grazie a gol e assist, Verdi e Berenguer, entrambi con un 6 complessivo di media voto, Ansaldi, rientrato per uno scampolo di gara dopo l'assenza per infortunio, rimedia, oltre a due s.v., un 6 dal CorSport. A scendere, Lukic (6,00 - 5,83), Lyanco (5,50 complessivo), N'Koulou e De Silvestri (5,50 - 5,33), Aina e Rincòn (5,25 - 5,00, quest'ultimo ammonito).

Sul fronte blucerchiato, festeggiano naturalmente coloro che abbiano schierato Ramirez (7,5 da tutti + 6) e Quagliarella (7 da tutti + 2 + 1). Nell'ordine per lo più della sufficienza il resto della squadra, bucano comunque la prova, nonostante il risultato, Thorsby (5,5 da tutti con ammonizione) e Colley (5,00 - 5,17, - 0,5 anche per lui). 6 da tutti per Audero, 6,00 - 5,83 per Gabbiadini.