Per Stefan Radu futuro lontano dall'Italia. Destinazioni esotiche incluse

09.07.2019 09:55 di Claudio Colla   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Per Stefan Radu futuro lontano dall'Italia. Destinazioni esotiche incluse

Brevemente accostato a un possibile approdo tra le file del Toro, interessamento granata peraltro rilanciato dal Corriere della Sera di oggi, Stefan Radu, jolly difensivo di piede mancino, in procinto di lasciare la Lazio dopo ben undici stagioni e mezza, sembra al momento propenso a proseguire la propria carriera lontano dal calcio italiano. Ancora solo 32enne, per quanto, non ce ne voglia l'ex-nazionale romeno, appaia molto più "vecchio" nell'immaginario collettivo, a causa della sua affermazione come giocatore di primo piano in giovane età, per di più vestendo la stessa casacca per più di un decennio, Radu sarebbe infatti soprattutto tentato dalle offerte provenienti da Cina e Arabia Saudita, la cui prima prerogativa, come noto, sono gli elevati ingaggi proposti. Lo ha sondato l'Atalanta, ci ha già provato il Parma, sulle tracce del veterano biancoceleste si sarebbero palesati ora gli olandesi del Vitesse Arnhem, "satellite informale" del Chelsea. Radu è in ogni caso ancora legato alla società capitolina da due anni di contratto.