Palmeri: "Milan vicino a Meite"

13.01.2021 00:13 di Redazione TG   Vedi letture
Palmeri: "Milan vicino a Meite"
TUTTOmercatoWEB.com

Il giornalista Tancredi Palmeri, in un lungo editoriale su Tmw, commenta le mosse di mercato dei rossoneri di Pioli: "Il Milan che ha dovuto rattoppare un sacco di pezze è vicino a Meité, che al Torino non dispiacerebbe dare via al prezzo giusto dopo l’ultimo anno e mezzo deludente. Ci sono tre competizioni da giocare quindi allargare il parco male non fa, ma siamo sicuri sia quello che serve di più? Ovviamente no, e l’infortunio di Simakan mette in pericolo i piani. Ma è ovvio che ci si è appesi a Gabbia e Kalulu per grazia di Pioli ricevuta, e non si può sperare sempre nei miracoli del frate di Milanello. Il difensore centrale è la priorità assoluta, tutto il resto è secondario.

Anche perché il Milan è incredibilmente a un passo da un traguardo pazzesco per essere solo alla diciottesima giornata.
La statistica non mente. Se il Milan vincerà alla prossima a Cagliari sarà già campione d’inverno.
E se questo non vuol dire molto in chiave scudetto, vuole però dire tutto in chiave Champions League.
Possiamo infatti affermare che se il Milan sarà campione d’inverno - la prossima settimana o quella dopo - i milanisti potranno già festeggiare quantomeno il ritorno in Champions League dopo 8 lunghi anni.
I numeri sono quelli. In 88 edizioni del campionato a girone unico, solo 1 volta su 88 il campione d’inverno addirittura non è finito sul podio.
Basta arrivare quarti per entrare in Champions. Quell’unico campione d’inverno fuori dal podio a dire il vero finì fuori anche dal quarto posto, la Juventus del 1936 che arrivò quinta.
Ma è 1 su 88.
Significa che se il Milan vincerà a Cagliari lunedì prossimo avrà il 98.6% di possibilità di tornare in Champions l’anno dopo. Che è solo l’inizio per questo 2021. Ma che bella maniera di iniziare l’anno".