Il Crotone vuole risolvere la questione Gabionetta

31.01.2011 17:08 di Marina Beccuti   vedi letture
Il Crotone vuole risolvere la questione Gabionetta
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Letizia

Il Crotone è disposto a mettere una pietra sopra alla querelle Gabionetta, ma vuole qualcosa in cambio, un giocatore che possa sopperire all'assenza del brasiliano. Dunque il Torino dovrebbe trovare il giocatore richiesto dai calabresi, indiziato numero uno Malonga, per avere via libera nei confronti di Gabionetta, utile ad aumentare il tasso tecnico del Torino. Questa la spiegazione concessa al Tuttosport dai dirigenti crotonesi: "Prima che scades­se il nostro diritto, quindi pri­ma del 30 giugno, inviammo una mail all’Hortolandia di­cendo di voler riscattare Ga­bionetta, ma di essere disposti a pagare quanto dovuto in tre momenti: luglio, agosto, set­tembre. L’Hortolandia ci rispo­se sempre via mail che accetta­va la nostra richiesta. Ma poi, tre minuti dopo la mezzanotte del 30 giugno, ci spedì una nuo­va mail dicendoci che il nostro diritto era scaduto e che Ga­bionetta tornava in loro pos­sesso esclusivo. Hanno im­provvisamente cambiato idea: perché? Il Torino, peraltro, era già interessato a prendere Ga­bionetta. Noi, comunque, per tutelarci abbiamo ugualmen­te depositato i soldi in Lega. E mosso diversi passi burocrati­ci decisivi. Difatti la Figc ha ri­tenuto valido il nostro tessera­mento, anche se l’Hortolandia non ha mai voluto ritirare i sol­di. Alla Federcalcio abbiamo appena inviato molti docu­menti in cui si dimostra una volta di più che abbiamo ragio­ne".