Crespo: "Piatek e Cutrone non li vedo bene". E l'italiano resta un obiettivo concreto per il Toro

20.04.2019 14:11 di Alex Bembi   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Crespo: "Piatek e Cutrone non li vedo bene". E l'italiano resta un obiettivo concreto per il Toro

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Hernan Crespo, storico ex attaccante dell'Argentina e protagonista della nostra Serie A, ha parlato della coppia gol rossonera, secondo lui poco compatibili: "Piatek con Cutrone? C'è il rischio di sbilanciarsi troppo. Credetemi: la miglior qualità di una squadra è l'equilibrio. In questo momento questo è garantito dal 4-3-3. Piatek ha il gol nel sangue ma ha anche molta strada da fare. Non mettiamogli pressione con paragoni scomodi come Shevchenko". E visto l'investimento fatto sul polacco, il Milan potrebbe ascoltare le parole dell'ex bomber Crespo e puntare alla cessione dell'italiano. Il Toro resta alla finestra.