Stellone: "Non è l'ultima chiamata per l'Europa per Torino e Monza"

28.03.2024 17:32 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Stellone: "Non è l'ultima chiamata per l'Europa per Torino e Monza"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net

Roberto Stellone, ex attaccante del Torino, ha parlato del match di sabato, tra Torino e la squadra brianzola, a TuttoMonza.

Sulla possibilità delle due squadre di andare in Europa, e che se la giocano sabato questa chance, l'ex allenatore ha risposto: "Non penso si possa parlare di ultima chiamata perchè mancheranno poi altre otto partite e tutto sarà ancora possibile, ci possono sperare e coltivare questo sogno. Arrivano entrambe da un buon momento di forma anche se il Monza nelle ultime cinque partite ha raccolto dodici punti e a livello mentale sta molto meglio, il Torino ha fatto bene recentemente".

Sulle qualità migliori delle due squadre, Stellone ha commentato: "Sono due squadre che attaccano forte e pressano alto, giocando spesso uno contro uno. Il Torino è una compagine molto più fisica, il Monza tende a tenere molto di più il pallino del gioco".

Sul fatto che Palladino e Juric siano alla fine del loro rapporto con Monza e Torino, il tecnico ha ragionato: "Questo non posso dirlo io, è un qualcosa che sentono società e allenatore. Entrambi possono ambire ad esperienze più gratificanti, ma ripeto dipende da ogni singolo allenatore se si sente arrivato al massimo in un contesto. Conta la motivazione, c'è chi resta nello stesso posto per tanti anni perchè si crea nuovi stimoli ogni volta. Sicuramente sono due ottimi allenatori, Juric ha più esperienza ma Palladino sono due anni che sta facendo cose ottime".