Mondonico: "In Serie A serve diminuire il numero delle squadre perchè..."

19.02.2014 08:30 di Luca Ghiano   vedi letture
Fonte: itasportpress.it
Mondonico: "In Serie A serve diminuire il numero delle squadre perchè..."

La redazione di itasportpress.it ha contattato l'ex allenatore del Torino, Emiliano Mondonico, per fare il punto sulla Serie A: "La Juventus ha confermato di avere sette vite, mentre la Roma dovrà dimenticare la sconfitta di Napoli, soprattutto dal punto di vista psicologico. La Fiorentina è stata brava a conquistare la finale di Coppa Italia e a qualificarsi nelle coppe europee per la seconda stagione consecutiva, anche se contro l'Inter non ha mostrato una sufficiente cattiveria agonistica". Non manca poi un commento sui giovani. "Il loro limite è quello di non confermarsi dopo un exploit, come ad esempio Berardi, mentre Scuffet ­il giovane portiere dell'Udinese­ pecca un pò nelle uscite. Balotelli ha realizzato un gran gol, da uno come lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. L'Inter può ancora dire molto a questo campionato, mentre la Lazio non dovrà più commettere passi falsi se vorrerà qualificarsi per l'Europa League. Questa Serie A impoverita? Bisognerebbe diminuire il numero delle squadre. Anch'essa accusa la crisi economica. Il divario tra le big e le altre? Non dimentichiamo che la quota salvezza si è abbassata e che potrebbe bastare una cifra inferiore ai cosiddetti 40 punti per restare nella massima serie".