Longo a tutto campo sul Toro: "La società ha un'identità forte, Miha ottima scelta. Il mercato? Non prenderemo per forza miei ex"

08.06.2016 23:16 di Claudio Colla   vedi letture
Longo a tutto campo sul Toro: "La società ha un'identità forte, Miha ottima scelta. Il mercato? Non prenderemo per forza miei ex"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Appena annunciato come nuovo allenatore della Pro Vercelli, dopo sette anni di Toro, Moreno Longo, intervistato da TuttoMercatoWeb, ha affermato: "Come è nata la trattativa? È nata da un contatto tra me e direttore sportivo Varini, che mi ha chiamato per capire se ci fossero i presupposti per lavorare insieme. Il salto di categoria? Non è la prima volta che viene fatto dopo tanta gavetta nel settore giovanile, è un occasione anche meritata per quello fatto sul campo. Sarà la squadra dei giovani? La Pro Vercelli ha un mix di giocatori giovani ed esperti tra prima squadra e settore giovanile.

Il Toro? C'è stato un grande cambiamento, ma non ci saranno modifiche sostanziali, né alla prima squadra né al settore giovanile. Quella granata è una grande società con un gruppo guidato dal grande presidente Urbano Cairo e ottimi dirigenti come Massimo Bava, Silvano Benedetti, Antonio Comi e Gianluca Petrachi. Hanno saputo dare la propria identità alla società, e di conseguenza i nuovi allenatori non avranno problemi ad inserirsi in un contesto che funziona molto bene.

Ventura arriva in Nazionale al momento giusto, ha tutte le qualità per fare bene. L'unico neo è che non ha esperienza a livello internazionale. Mihajlovic? La società non poteva compiere una scelta migliore: è un ottimo allenatore, che incarna bene lo spirito della società.

Non abbiamo ancora parlato del mercato. Serviranno giocatori con determinate caratteristiche per fare bene alla Pro, non sarà determinante il fatto che abbiano lavorato con me in questi anno al Torino".