Fontana: "Torino per sempre nel cuore"

03.12.2010 18:26 di Raffaella Bon   vedi letture
Fontana: "Torino per sempre nel cuore"
TUTTOmercatoWEB.com

In esclusiva per TuttoMercatoWeb, il portiere del Novara, Alberto Maria Fontana, ha parlato dello straordinario primo scorcio di stagione dell'attuale capolista del campionato cadetto.

Che stagione è per te?
"Ero partito nel 2009 accettando di scendere in Lega Pro e dopo un anno mai mi sarei immaginato di essere in Serie B e in lotta per salire in A. Sono molto contento di questa scelta scelta e di aver firmato un contratto fino al 2015. Questo mi rende davvero felice, vuol dire che chi semina raccoglie. Un ringraziamento particolare va al ds Pasquale Sensibile con cui ho un rapporto particolare e alla proprietà".

Ci avresti mai creduto nella favola Novara?
In questo momento non sentiamo responsabilità sulle spalle. Il nostro obiettivo iniziale era la salvezza, Ma ora, è chiaro che se dovessimo centrare solo questo obiettivo il rammarico ci sarebbe. Normale che ora il ragionamento per noi è cambiato. Questo è dovuto alla posizione di classifica che ricopriamo, sia per i valori di questa Serie B che ci dicono che questa società e questa squadra possono ambire a qualcosa di importante. Secondo me la B è cambiata rispetto a una volta. L'ultima volta l'avevo fatta il '99 e fino ad allora è davvero calata. Il Novara certamente sta sfruttando anche questo".

Passiamo al Torino. Oggi compie 104 anni.
"Torino è la mia città, ci sono legato col cuore. Novara però per me è stata una svolta professionale".

Il cuore granata cosa vuol dire?

"Posso solo dire che il cuore granata ormai non esiste più e non si può nemmeno pretendere , visto che ora un giocatore ci sta sei mesi o un solo anno".