Fabio Galante: "Serie A bene a 20 squadre. Sperimenterei un aumento di sostituzioni possibili"

 di Claudio Colla  articolo letto 1284 volte
© foto di Lorenzo Marucci
Fabio Galante: "Serie A bene a 20 squadre. Sperimenterei un aumento di sostituzioni possibili"

Intervenuto durante la tribuna stampa di TMW Radio, l'ex-difensore granata Fabio Galante, reduce dall'esperienza da direttore sportivo del Chiasso, ha affermato: "Troppi infortuni in Serie A? Bisogna concedere qualche cambio in più, come fanno in Lega Pro. Troppe squadre in campionato? È bello vedere club che non sono mai stati in Serie A, come il Benevento. Sì, anche in Inghilterra il campionato è spaccato in tronconi, e le differenze tra i club sono enormi, ma lì non ci sono le polemiche che si fanno in Italia. Secondo me il campionato va lasciato a venti squadre, ricordandoci delle belle favole come la rimonta del Crotone nella passata stagione. Se poi la squadra non riesce a fare punti, pazienza. Allegri indispettito per gli elogi a Sarri? Si parla solo del gioco di Sarri, ma in definitiva ha vinto Allegri. Bisogna esaltare quello che ha fatto il tecnico bianconero, non era facile dopo l’addio di Conte. Sarri si è comunque meritato il titolo di Panchina d’Oro per quello che ha fatto vedere".