Copparoni: “La vittoria serve più al Cagliari che al Torino”

04.12.2021 12:00 di Elena Rossin   vedi letture
Fonte: La Nuova Sardegna, calciocasteddu.it e cagliarinews24.com
Renato Copparoni
TUTTOmercatoWEB.com
Renato Copparoni

Renato Copparoni, doppio ex di Cagliari e Torino, è stato intervistato da La Nuova Sardegna sulla sfida di lunedì sera fra rossoblù e granata. Come riportano i siti calciocasteddu.it e cagliarinews24.com, della partita ha detto: “Tifo sempre anche i granata, ma questa volta la vittoria a loro non serve tanto, mentre per il Cagliari è fondamentale”. E ha analizzato il difficile momento del Cagliari che è penultimo in classifica con 9 punti, la metà di quelli che ha il Torino. “Ai giocatori rossoblù manca un po’ di coraggio - ha detto Copparoni -, si fanno prendere spesso dalla paura, come è avvenuto con Venezia e Salernitana. Due gare già vinte, e che invece sono terminate 1-1. Con quattro punti in più il discorso sarebbe un po’ diverso. Gli errori? Mazzarri qualche volta ha toppato, come quando ha messo una punta contro il Napoli o contro la Fiorentina. Nell’era dei tre punti non si può fare. Il mercato? Al Cagliari manca certamente qualcosa a centrocampo, Rog e Nainggolan non sono stati sostituiti. Cragno? Uno come lui non si discute. Se proprio devo fare una puntualizzazione, probabilmente ha risentito della mancata convocazione in Nazionale per gli Europei. Ovviamente risente anche del momento negativo di tutta la squadra. Contro il Torino? Le squadre di Juric non regalano nulla, ma io punto sulla vittoria dei rossoblù”.