Torino - Atalanta, le pagelle. Glik capitano vero, Immobile oggi non c'è

26.01.2014 17:22 di Matteo Maero Twitter:    vedi letture
Torino - Atalanta, le pagelle. Glik capitano vero, Immobile oggi non c'è
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano

Padelli 6.5: Sicuro negli interventi benché siano quasi tutti di ordinaria amministrazione. Imprime sicurezza soprattutto nelle uscite, che in alcuni casi sono risultate decisive. Ogni giornata che passa, risulta sempre più convincente l'aver puntato su di lui.

 

Glik 7: Buona prestazione per il polacco. Dopo 70 minuti di gestione, si rende protagonista della difesa sul forcing atalantino, salvando la baracca in quattro occasioni consecutive. È il capitano e si vede.


Moretti 6.5: Si fa trovare prontissimo quando deve togliere le pigne dal fuoco granata, soprattutto nel primo tempo. Solita solida e pulita del difensore ex-Valencia.


Maksimovic 6: Prestazione sufficiente per il serbo, che ogni tanto compie qualche errorino in disimpegno prontamente riscattato. Per il resto imprime sufficiente solidità al reparto, almeno per quanto gli si richiede.

 

Darmian 6,5: Velocissimo sulla fascia e sufficiente in copertura, si rende più pericoloso con il passare dei minuti. La profondità è roba sua, ma la ciliegina è un rigore ottenuto più con personalità che con merito. Un professionista da ammirare.


Vives 6: L'afragolese c'è ma non si vede oggi. Svolge il suo dovere con generosità, ma si vede più in copertura che in regia. 


Farnerud 5.5: Gioca solo 50 minuti. Prestazione piuttosto anonima dello svedese, che compie qualche errore in impostazione e non copre sempre ottimamente in fase difensiva. Rimandato. (50' Brighi 5.5: Entra al posto e non fa molto meglio. Pecca in copertura, dando la possibilità all'Atalanta di ripartire. Un passo indietro dopo Reggio Emilia.)


El Kaddouri 6: Il rientro é tutto sommato positivo, lotta sul pallone e affronta la partita con carattere. Qualche buon fraseggio con Cerci che impreziosisce la sua partita. (80' Basha S.v.)


Masiello 6: Conferma quanto di buono visto contro il Sassuolo. Partita piuttosto lineare in ambo le fasi, senza squilli né errori madornali. Attendiamo di vederlo contro il Milan per la promozione definitiva.

 

Cerci 7: Corre come un forsennato, da profondità, crea azioni e va anche in gol, grazie ad un provvidenziale calcio di rigore da lui stesso procurato. Cerca la rete in sei occasioni nel primo tempo, peccato per la fortuna. Si riscatta nel secondo tempo, dove infila anche il pallone in rete. Dopo un contrasto di gioco accusa una botta alla schiena: sostituito in via precauzionale (70' Meggiorini 6: in 20 minuti riesce a fare meglio di Immobile, sostenendo la squadra nel momento del bisogno ed andando vicino al vantaggio in due occasioni. Fosse entrato prima avrebbe meritato un voto in più)


Immobile 5: Oggi giornata no per lui. Non riesce a sfondare ed a trovare il varco giusto, malgrado le occasioni per farlo non manchino. Come se non bastasse sbaglia il secondo rigore, ottenuto con maestria da Darmian. Insufficienza perdonabile.