Torino-Atalanta, le pagelle: Barreca errore grave, N'Koulou giocatore completo

02.12.2017 22:59 di Alex Bembi   vedi letture
Torino-Atalanta, le pagelle: Barreca errore grave, N'Koulou giocatore completo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sirigu 6: per 45 minuti prende un sacco di freddo e un tiro insidioso, ma centrale di Papu Gomez. Nella ripresa un paio di uscite così e così, ma sostanzialmente attento ai tiri orobici.

De Silvestri 6: qualche imprecisione di troppo in fase d’appoggio, sulla sua fascia però transitano avversari da prendere con le molle e  lui nel finale fa un mezzo miracolo proprio sul Papu lanciato a rete.

N’Koulou 6,5: attento, determinato, elegante. Per una sera anche goleador. Un signor difensore.

Burdisso 6,5: riduce al minimo gli errori grazie alla grande esperienza.

Ansaldi sv: uno degli uomini più in forma della squadra granata deve arrendersi dopo appena un quarto d’ora ad un infortunio di natura muscolare. Peccato. (Dal 15’ Barreca 5: l’errore di posizionamento sul gol del pareggio è grave, ma per tutta la gara si ha la sensazione di un ragazzo non ancora del tutto pronto per il rientro in campo dopo un lungo stop).

Rincon 6: tanta legna in mezzo al campo, sempre a colpi d’ascia e mai di fioretto. Con Baselli sottotono la luce non l’accende nessuno in mezzo al campo per i granata e lui si sbatte senza costrutto.

Baselli 5,5: oggi poco brillante, lento e spesso impreciso. Giornata no.

Obi 6: il primo tiro pericoloso del Toro porta la sua firma, dopo una bella incursione. Lotta e conquista tanti palloni con la consueta aggressività. Cala in modo impressionante nella ripresa, come tutta la squadra. (dal 73’ Boyè 5,5: un solo spunto, appena entrato con un assist per Belotti. Poi tanto fumo e poco arrosto).

Iago Falque 5,5: punzecchia Berisha in un paio di occasioni, ma non è mai realmente pericoloso. Da menzionare un colpo di tacco che libera al limite dell’area un compagno per il tiro, ma non molto altro. (Dal 80’ Edera sv).

Ljajic 6,5: pungolato dal suo tecnico in settimana, va vicino al gol due volte nel primo tempo con una bella punizione e con un gioco di prestigio in mezzo ad un selva di gambe, ma Berisha è attento. Suo l’assist mordibo da corner che imbecca N’Koulou per l’uno a zero. Nella ripresa cala moltissimo, alle volte sembra passeggiare e per il Toro sono dolori.

Belotti 6: la solita immensa voglia e generosità, come quando si butta su una palla persa e ottiene il calcio d’angolo da cui nasce il vantaggio granata. Fa a sportellate con tutti, nel secondo tempo prova anche un paio di conclusioni, ma non è il bomber cinico della passata stagione e si vede.

Alex Bembi