Red Bull e Torino, ora spunta una data

22.09.2010 08:38 di Marina Beccuti   vedi letture
Red Bull e Torino, ora spunta una data
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il prossimo 10 ottobre si terrà a Vienna la riunione della Red Bull per decidere le strategie di marketing. Sarà in questa occasione che l'amministratore delegato in Italia, il portoghese Pedro Silva Nunes, presenterà ai grandi capi della nota società che produce bevande energetiche, il dossier sul Torino Fc, per capire se può nascere l'interesse per il suo acquisto.

"Chiaro che il 10 ottobre non ci saranno ancora risposte definitive. Ma la presentazione del dossier e la relativa discussione della cosa, darebbero molta concretezza per l'avvio di una eventuale trattativa con la società e quindi con Urbano Cairo", hanno fatto sapere gli intermediari torinesi, come riporta Pero', il quindicinale torinese che per primo ha riportato la notizia dell'interesse della Red Bull per il Torino. Dunque in questa prossima assemblea, in un certo senso, si deciderà anche una parte del futuro del Torino.

Cairo, che continua ad essere contestato da una frangia estremista della tifoseria, con tanto di petardoni fatti scoppiare prima davanti alla sede granata poi alla Cairo Communication di Milano, di fronte ad una proposta della Red Bull difficilmente direbbe di no. Il presidente ha sempre detto che venderà la società granata solo a qualcuno più potente di lui, se è di parola così farà. E la Red Bull, a quanto pare, lo è. Però nessun volo pindarico, la strada è ancora lunga e troppe volte i tifosi sono stati scottati da voci che alla fine non sono diventate realtà. Come si dice nel caso: incrociamo le dita.