Pulici: "La stanchezza non può influire sull'andamento"

27.05.2015 16:00 di Matteo Maero Twitter:    vedi letture
Pulici: "La stanchezza non può influire sull'andamento"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Una bandiera Granata commenta la stagione del Toro. Paolino Pulici, intervistato da TMW, ha così parlato.

Una stagione molto positiva quella del Torino che non è però riuscito a centrare l'Europa per il secondo anno consecutivo. Cosa è mancato ai granata?

"Cosa è mancato alla stagione? Non è facile capirlo. Lo scorso anno il Toro è andato in Europa anche grazie alla revoca della licenza Uefa al Parma. Difficile dire cosa non abbia funzionato quest'anno, anche perché lo sanno solo i giocatori e l'allenatore, ovvero coloro che conoscono bene le dinamiche dello spogliatoio. La stanchezza ha inficiato il finale di campionato? Sono del parere che non c'entri niente. Quando si giocano i campionati una squadra deve sempre essere al top e cercare la vittoria. Una squadra deve sempre essere presente altrimenti il rischio è quello di perdere punti".

Infine, un particolare pensiero sul futuro "tecnico" del Toro: "Ventura è da tanti anni al Toro e ha fatto tanto per la squadra. Dipende dalla società. Cairo potrebbe decidere di cambiare per provare a migliorare ancora, mentre se vuole rimanere così va bene continuare con Ventura. Ha fatto bene ma dipende dal presidente e da quello che vuole ottenere. È molto difficile da dire. Non voglio fare un nome. Credo che servirebbe un tecnico che fa cose particolari e che possa dare nuovi stimoli attraverso il lavoro settimanele e nuove idee".