Icardi-Lopez, la sfida infinita

06.11.2015 19:54 di Marina Beccuti Twitter:    vedi letture
Icardi-Lopez, la sfida infinita
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Maxi Lopez e Mauro Icardi, argentini calienti, di professione attaccanti, ogni tanto si incontrano sui campi di calcio. Uno scontro diretto, se saranno scelti nell'undici iniziale dai loro rispettivi allenatori, che fa parlare un po' il gossip, anche se ai tifosi interessa solo che mettano la zampata decisiva. L'importante è che scendano in campo sereni, pronti a sfidarsi sotto rete, con la speranza, per i tifosi granata, che abbia la meglio il granata Maxi, primo marito di Wanda Nara, dalla quale ha avuto tre figli, che adora. Icardi ha poi sposato a sua volta la bella show girl argentina, rendendola madre un anno fa di una bambina. Maxi e la sua ex non sono rimasti in buoni rapporti e lo stesso è successo con Icardi, un tempo amici, oggi non proprio. Maxi comunque si è consolato con la bella modella svedese Daniela Christiansson e lo vediamo sereno nel Torino, anche se magari vorrebbe partire sempre titolare fisso, con quella sua voglia di spaccare le difese avversarie.

I tifosi lo acclamano e in questo momento è l'attaccante che sta meglio nella rosa del Toro, anche se ha ancora segnato poco quest'anno, solo tre gol in partite ufficiali, ma fa un gran volume di gioco in chiave offensiva e quando è in campo il Torino sorprende di più l'avversario.

Icardi, recentemente, è stato messo in discussione da Mancini, per cui non sempre gioca, a volte subentra a partita in corso: Entrambe le squadre non giocano le coppe europee per cui non si parla di turn over, anche se Ventura ha problemi per via degli infortunati che però uno alla volta stanno tornando disponibili. Non si sa se Lopez e Icardi scenderanno in campo dal 1' ma è probabile che s'incrocino e allora si galvanizzeranno l'un l'altro per segnare. Questa sfida incrociata potrebbe far divertire i tifosi, che si aspettano una gara tosta, anche se l'Inter non è spettacolare, ma molto concreta. Proprio per questo Maxi può scardinare una difesa molto attenta.