Diomira Ballarin, un indimenticabile cuore granata

Il sentito e commovente ricordo della sua famiglia che ringraziamo ancora per averci concesso questo scritto
04.07.2010 17:28 di Marina Beccuti   vedi letture
Diomira Ballarin, un indimenticabile cuore granata
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Visto che gentilmente ce ne date la possibilità, vorremmo occupare ancora un pò di spazio nel vostro sito per ricordare la nostra cara Miretta sotto un aspetto che pochi conoscevano: lei che conduceva una vita semplice e schiva anche quando era la moglie del forte terzino destro del Grande Torino, è sempre stata una grande appassionata della squadra granata. Durante i meravigliosi cinque anni in cui è stata sposata con Aldo, non si è mai perduta una partita in casa e ha sempre seguito gli allenamenti dal balcone del loro appartamento riservandosi di dare consigli e giudizi sul comportamento in campo dell'amato marito.


Il suo cuore granata ha continuato a battere anche dopo la tragedia ed ha trasmesso la sua fede a figli e nipoti. Spesso ha tifato dagli spalti; ha gioito per lo scudetto della stagione '75'76, ha sofferto per le retrocessioni, ma ha sempre creduto che il Toro avrebbe ripreso prima o poi il suo vigore. Poi, in casa, costretta sulla carrozzina, ha sempre ascoltato le cronache dalla radio. Non si è perduta neppure l'ultima partita disputata dal Toro in questa stagione per il ritorno in serie A.


E pensare che mancavano pochi giorni alla sua fine!


Ora non c'è più. Chissà se ha raggiunto la grande squadra, noi crediamo di sì e questo in parte ci consola per il vuoto che ha lasciato attorno a noi.



Famiglia Ballarin