C'è anche Fusseini alla ricerca di una squadra

08.09.2010 08:58 di Marina Beccuti   vedi letture
C'è anche Fusseini alla ricerca di una squadra
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Abdullah Fusseini, classe '82, ex centrocampista della Primavera granata ed una sola presenza in prima squadra (esordisce in Serie A il 14 maggio 2000 in Torino-Piacenza 2-1,dove subentra a partita in corso), ieri ha fatto visita alla Sisport, invitato a pranzo da Giacomo Ferri, che lo allenò al Casale nella stagione 2005/2006, quando il giocatore ghanese fu liberato da ogni accordo con il Torino a causa del noto fallimento della società granata. Il centrocampista centrale ghanese, portato al Torino su segnalazione di Dossena, ora è senza squadra, dopo l'ultima esperienza con il Catanzaro e aver girato molte squadre, dal Gualdo Tadino al Gubbio, per passare anche da Melfi. Fusseini ha avuto due infortuni gravi ad entrambe le ginocchia, ma adesso sta bene, dice lui mentra chiacchiera con alcuni giornalisti in attesa dell'arrivo di Rubinho in sala stampa.

"Sto bene, posso giocare, avrei solo bisogno di allenarmi". E' timido Abdullah, ha un velo di tristezza negli occhi perchè ha voglia di giocare. "Sono senza procuratore, ho deciso così. Ma senza agente non si va avanti, ne dovrò trovare uno". Potrebbe allenarsi con il Torino tanto per tenersi in forma, ma Fusseini scrolla la testa, soprattutto per non arrecare disturbo, la sensazione è questa. Però è contento di una cosa: "Ho rispettato in pieno il Ramadan, visto che non gioco. Quando si va in campo non è facile seguirlo alla lettera". Quando giocava nella Primavera si parlava un gran bene di lui, forse non ha saputo sgomitare nel modo giusto preferendo rimanere in punta di piedi a sognare le stelle, che non l'hanno avvolto come meritava. Anche questa è una storia di calcio, nè troppo bella ma nemmeno troppo brutta da dimenticare. Buona fortuna ad Abdullah, a 28 anni non si possono abbandonare i sogni e un giorno la fortuna girerà anche per lui.