Srweb - Toro, che noia

14.06.2009 10:52 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Srweb - Toro, che noia
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Ci verrebbe da dire, trattandosi di calcio, che palla ... ma un attimo di tregua la si riesce ad avere?

 

Facciamo un attimo il punto della situazione.

 

Serie B con colpe spalmate più o meno equamente su Presidente, Palazzo e Giocatori, più o meno perchè ci sempbra che qualcuno sia stato colpito da miopia acuta.

 

Cairo ha sicuramente le sue colpe, tant'è che se le è prese subito dopo la retrocessione ammettendo "è colpa mia" e ribadendo "questa B mi costerà", ma proviamo a non fermarci davanti a queste parole.

 

Sarà colpa di Cairo se Rosina & C. si sono dimenticati di giocare, di allenarsi con dedizione, se si sono fatti prendere dalle crisette isteriche stile Star Hollywoodiane?

 

Sarà colpa di Cairo se al Toro sono stati annullati gol con scentifica precisione mentre ad altri (il mitico Di vaio che chiedeva "pulizia" mentre la sua società sguazzava nella spazzatura, vedi partita con il Chievo o aiutone del Genoa) venivano spalancate le autostrade per la serie A?

 

Che colpa ne ha Cairo se una piazza intera , quella Genoana, è esplosa di gioia per la retrocessione degli ex cugini?

 

Detto questo passiamo alle pressioni dei media e della piazza.

 

La contestazione di ieri, se spontanea e finalizzata al bene della squadra, ci può anche stare.

 

Le lamentele espresse, anche in maniera colorita, allo stadio ci possono stare anche quelle.

 

Un po' meno ci sta un certo tipo di pressione continua dettata (cosi appare a volte) da chissà quali oscuri motivi. Il conteggio dei giorni in cui il Toro è rimasto senza Mister sulla panca, per altro con tutti in vacanza e con un Direttore Sportivo che lavora sul mercato, con trattative in corso d'opera, sa tanto di pretestuoso, come l'apparizione in un momento cruciale del fantomatico Mister X ... ma ovviamente ci sbagliamo!

 

Ma dove sta scritto che Cairo debba pagare la buona uscita al Siena per liberare l'allenatore?

 

Se il Presidente del Siena ha deciso di pagare due stipendi per i Mister sarà o no un problema suo?

 

Avendo incontrato e visto Cairo più volte non abbiamo mai notato che sulla sua fronte campeggiasse la scritta "Jo'Condor".

 

Insomma come dicevamo all'inizio: che palla! Ma riuscire a stare tranquilli 5 minuti?

 

Chiaro ognuno può dire quello che desidera, ci mancherebbe altro, ma il desiderio di parlare un po' di calcio e non sempre di sconfitte o presunte malefatte pensiamo sia legittimo. In fondo qualcuno intravede all'orizzonte una alternativa?

 

Per mesi Er Ciucca ha tenuto banco, Briatore con Giraudo sembrava calato su Torino, Bertelli, il propietario di Alinghi, si diceva veleggiasse sul Po, sono state dipinte cordate di imprenditori numerose come le gocce d'acqua durante un temporale a ferragosto, Miroglio & Ferrero uniti per il granata ... alla fine forse sarebbe meglio pensare che le uniche "reali" alternative a Cairo sono state il favoloso Giovannone ed il luciferino Ciuccariello e poi guardandoci intorno solo il deserto.

 

Ricordarsi di questo, come anche non dimenticarsi dei capricci di qualche giocatore, quelli si colpevoli di essersi dimenticati che nello sport prima di tutto ci va impegno costante, crediamo sarebbe un buon inizio.

 

Ci viene da dire: meglio uno Yepes oggi che un Di Michele domani!

 

 

 

 

GMC