Livorno, quote di azionariato popolare

Una strada che vorrebbero tentare anche i tifosi del Torino
22.05.2010 10:14 di Marina Beccuti   vedi letture
Livorno, quote di azionariato popolare
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Nove tifosi del Livorno hanno lanciato l'azionariato popolare con l'obiettivo di raggiungere il 10 per cento delle quote del club amaranto appena trasformato dal patron Aldo Spinelli in società per azioni. Costituire una cooperativa versando 50 euro ciascuno di quota per far nascere l'associazione Azionarato popolare Livorno. "Vogliamo coinvolgere la città - dice il portavoce Michele Fusco - per raggiungere almeno il 10% delle quote della società amaranto ed eleggere un rappresentante nel cda per poter dire la nostra. Ci hanno detto di scegliere un testimonial per farci conoscere, un ex giocatore rappresentativo come Protti. Bene, se lo vorrà, può iscriversi anche lui e dare il suo contiributo". Spinelli, che aveva quantificato ogni singola quota del club al valore di 500 euro, non sembra entusiasta. L'obiettivo dell'associazione però è quello di coinvolgere enti pubblici e privati per promuovere l'immagine della città e del club, sognando Barcellona.