Sfortuna e mercato bloccato, il Toro non comincia bene il nuovo anno

11.09.2020 20:00 di M. V.   Vedi letture
© foto di Image Sport
Sfortuna e mercato bloccato, il Toro non comincia bene il nuovo anno

La nuova stagione consegnerà nei tecnici delle rispettive squadre un campionato ancora una volta anomalo, che è seguito da un periodo di allenamenti decisamente ridotto ed un riposo che i calciatori hanno già svolto durante il periodo del lockdown, in pratica rifiatando solamente un pochino prima della ripresa. Uno dei fattori che potrebbe risultare determinate è quello del Coronavirus, ed il Torino è subito caduto nel vortice, perché come abbiamo visto, il contagio di un membro dello staff ha portato a due giorni praticamente di non allenamenti e all'annullamento delle gare amichevoli del weekend, soprattutto quella contro la Sampdoria, che avrebbe potuto restituire alcune indicazioni in vista di un campionato che partirà tra poco più di una settimana. A questo si aggiunge la brusca frenata sul mercato, dopo un inizio promettente, per arrivare al regista tanto desiderato dal tecnico Marco Giampaolo, senza dimenticare i "quattro punti" che sono stat racimolati nell'impianto casalingo contro squadre di Serie C. Insomma, il 2020/2021 non parte sotto una buona stella, ed anche se non si tratta di un fattore così indicativo considerate le tante incognite del caso, il seguito dela disastrosa passata stagione si attendeva più promettente.