Con il Lecce la vittoria non basta, serve più convinzione con certe squadre

18.02.2024 13:15 di M. V.   vedi letture
Con il Lecce la vittoria non basta, serve più convinzione con certe squadre
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

La vittoria in casa contro il Lecce è salvifica per la classifica del Toro, ma soprattutto migliora un pochino il rendimento interno della squadra granata contro formazioni che vengono all'Olimpico occupandosi di chiudere tutti gli spazi alla ricerca di un punto. Non basta, però. Il successo con i pugliesi appare casuale, nato da una giocata individuale, come accadeva nello scorso campionato con Miranchuk che spesso risolveva con conclusioni precise e potenti gare bloccate come queste, e non frutto di un dominio come invece dovrebbe accadere quando, davanti al proprio pubblico, si affrontano avversarie dal valore più basso. Il possesso palla è fine a sé stesso, se non propedeutica a costruire occasioni da rete, e il vantaggio di Bellanova, purtroppo, arriva alla prima vera conclusione verso la porta. Se il terzino ex Inter e Cagliari non avesse trovato il gol, probabilmente ci saremmo trovati di fronte ai fischi del pubblico giustificati da prestazioni inconcludenti e atte soprattutto a non subire il gol. In sostanza, i tre punti sono arrivati e va bene così, ma la soluzione a un problema tanto evidente ancora non è stata trovata.