Cairo: "Domani servirà mentalità giusta e compattezza. Ronaldo? Ha ragione Pasquale Bruno"

14.12.2018 16:45 di Alex Bembi  articolo letto 2407 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cairo: "Domani servirà mentalità giusta e compattezza. Ronaldo? Ha ragione Pasquale Bruno"

Urbano Cairo è stato intervistato da 'Radio 24' alla vigilia del derby della Mole: "La Juventus è una grande squadra, ha perso solo due punti finora. Sarà fondamentale scendere in campo con la mentalità giusta, sentire la partita e rimanere compatti. Il giusto mix per un buon Derby Della Mole è preparare bene la partita e poi usare la testa in campo senza farsi prendere troppo dall'emotività, che ovviamente esiste ma va tenuta sotto controllo". Su Cristiano Ronaldo: "E' fortissimo e ha riportato attenzione sul calcio italiano, servirà grande attenzione a livello difensivo, ma questo in generale. Capisco Bruno quando dice che marcherebbe Ronaldo in modo arcigno, ci vorrà grande temperamento. Ma bisogna stare attenti a non cadere in sanzioni disciplinari. Con Agnelli non ci siamo sentiti negli ultimi giorni. L'importante è che ci sia componente di sportività, non andare oltre la sana rivalità che inevitabilmente esiste tra Toro e Juventus". Sull'obiettivo del Torino: "Si punta alla Champions? Noi dobbiamo pensare partita dopo partita e alla fine tireremo le somme. Ci sono squadre più attrezzate di noi, ma pian piano vediamo dove arriviamo".