Toro, nessuna rivoluzione ma la crisi è profonda

14.12.2020 08:05 di Redazione TG   vedi letture
Fonte: G. Longari per Tmw
Toro, nessuna rivoluzione ma la crisi è profonda
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Nessuno spazio e probabilmente anche nessuna voglia di ribaltoni in casa Torino. Confermata la fiducia a Giampaolo da parte di Urbano Cairo, il tecnico dei granata avrà la possibilità di lavorare per trovare una quadra che al momento sembra irreperibile da qualunque verso si cerchi di guardare la situazione dei piemontesi. La controrimonta patita contro l’Udinese ha un peso devastante dal punto di vista psicologico per una squadra convalescente e priva di ogni genere di certezza, che sia tattica piuttosto che mentale. L’impegno di giovedì metterà i granata di fronte ad una Roma in netta ripresa e vogliosa di proseguire il suo inseguimento alle posizioni di vertice, mentre per il Torino la graduatoria assume sempre di più i contorni di un incubo con il quale si riteneva di non dover avere più a che fare.