Torino, Rodriguez più Ansaldi: Giampaolo ha gli esterni per il prossimo anno

15.08.2020 11:45 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Cristian Ansaldi
© foto di Image Sport
Cristian Ansaldi

Tra Ricardo Rodriguez e Cristian Ansaldi, il Torino ha sistemato le fasce: è praticamente tutto fatto per l’esterno di proprietà del Milan, si attende soltanto la fumata bianca per l’argentino. Il direttore sportivo Davide Vagnati e il presidente Urbano Cairo sono al lavoro per costruire la rosa da consegnare al nuovo tecnico Giampaolo, l primo tassello è stato inserito: è tutto fatto per Rodriguez, dopo una lunga trattativa l’esterno svizzero sbarcherà in granata per circa tre milioni di euro più bonus e con un contratto quadriennale da quasi due milioni. Il giocatore ritroverà così Marco Giampaolo, i due infatti si erano incrociati in rossonero: il tecnico è stato esonerato a ottobre, l’esterno è stato ceduto in prestito in Olanda al Psv Eindhoven durante la sessione invernale di calciomercato. Dopo aver perso Mohamed Fares, la prima scelta dei granata e destinato a finire alla Lazio, il Toro ha deciso di virare sullo svizzero.

Intanto, può proseguire il matrimonio tra i granata e Ansaldi: era in scadenza di contratto, ora i discorsi per il prolungamento sono ripartiti. E sembrano anche sulla buona strada, come confermato da ambienti vicini al club di via Arcivescovado e all’entourage dell’esterno classe 1986. Si parla di un rinnovo di un anno, dunque con nuova scadenza fissata nel giugno 2021, ma con un’opzione per un’altra stagione: così Ansaldi può raggiungere il suo obiettivo. “Vorrei continuare in granata” ha scritto su Instagram e dichiarato pubblicamente in più di un’occasione, dimostrando grande attaccamento a una maglia che ha conosciuto nell’estate del 2017, quando il Toro lo prelevò dall’Inter per un’operazione complessiva da circa quattro milioni. Chiuso il terzo anno, ora l’argentino è pronto a cominciare il quarto: su di lui c’era anche l’Atalanta, ma la sua priorità era la permanenza sotto la Mole. E nei prossimi giorni, magari anche prima del raduno della prossima settimana, può arrivare la tanto attesa fumata bianca.