TORINO: bello solo per mezzora

06.10.2008 09:30 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: srweb.eu

Ad Udine de Biasi è squalificato, ma sorprende comunque.



Sdogana il 4-4-2 con a sinistra Pisano basso, Rubin alto. A Destra diana dietro, Abate davanti.


La coppia centrale è costituita da Natali (al rientro in campionato dopo 6 mesi, indossa la fascia da capitano) de Ogbonna, avendo perso Pratali per squalifica e Di Loreto per infortunio.


A centrocampo Dzemaili vince il ballotaggio con Corini e Barone, e Saumel gioca al suo fianco, mentre Zanetti va in panchina.



In attacco Amoruso e Bianchi.



Nell'Udinese Di Natale parte dalla panchina.



Da quando il Toro è tornato in serie A, con l'Udinese ha raccolto 4 sconfitte su 4.



La storia potrebbe cambiare quando pochi minuti dopo l'inizio BIANCHI SEGNA di testa, ma Bergonzi annulla per off-side.



Alla moviola si nota chiaramente come Coda tenga in poszione regolare il bomber granata, IL GOL ANDAVA CONVALIDATO !!!



Ma il Toro non molla: assist di Bianchi per Amoruso, ma Handanovic blocca sulla linea.



Poi il portiere sloveno si spaventa per la punizione di Dzemaili che sibila di pochissimo alla destra del suo palo.



Poi l'Udinese cresce, Sanchez fallisce una rete.



Quagliarella invece approfitta di un rimpallo tra Isla e Diana e trafigge Calderoni, facendogli passare la palla in mezzo alle gambe: 1-o al 44'.



Nella ripresa l'Udinese cerca di addormentare il ritmo.



Natali svetta di testa in area friulana, ma Handonovic è attento.



Intanto Barone rileva Dzemaili, ed al 21' Abbruscato e Ventola entrano in campo al posto di Bianchi ed Abate.



Ma è l'Udinese a siglare il 2-0 con Quagliarella al 32': il napoletano cresciuto nelle giovanili del Toro, lanciato nelo spazio elude la guardia di Ogbonna e trafigge Calderoni.



Poi Bergonzi grazia il Toro: Ogbonna in area rifila un calcio al tronco ai danni di Floro Flores: sarebbe espulsione e penalty, ma l'arbitro genovese sorvola.






Alessandro Costa