Srweb - Contestazioni e divagazioni

07.08.2009 12:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Srweb - Contestazioni e divagazioni
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Pizzuti

L'articolo di ieri alla fine ce lo siamo "tenuto".
Era talmete grande il disaccordo sulla contestazione, su alcuni contenuti e sui modi, che alla fine ci siamo resi conto che continuare a parlarne non avrebbe avuto significato.

 

Sintetizzando al massimo il nostro pensiero potremmo citare un detto popolare (scusate se non citiamo Dostoevskij, Nietzsche o Nanni Moretti ... colpa nostra):"...Per fare dispetto alla moglie si è evirato".

 

Oggi osservando il cambio di tendenza, alquanto repentino, dove i proclami della contestazione lasciano spazio alla certezza che oltre Cairo c'è il buio e che Loviso giocherà nel Toro del prossimo anno, pensiamo che la notte abbia portato consiglio ... diciamo così.

 

A dicembre Ciuccariello che ha tenuto banco per tutta la campagna acquisti, oggi sempre in fase di mercato la presentazione di tante richieste, alcune legittime vedi Tori seduti, ricordando però che lo stadio non è del Toro, ci sembra che ogni volta che il periodo si appresta ad essere "gramo", qualche cosa in più salta sempre fuori.

 

Per carità va bene tutto, ognuno dica pure la sua, personalmente però oltre la cronaca non andremo perchè il pensiero sul Toro e sulla sua gestione che ci appartiene è sì un sogno, ma che senza un paio di ancore ben piantate rischia di diventare solo una chimera.

 

Intanto la risposta migliore si è avuta oggi, Loviso è del Toro, in comproprietà certo, ma il prossimo anno se lo passerà all'Olimpico in granata.
Con questa vicenda il Blerim vola via ... verso Palermo?
Diremmo al 90% di si, ma guarda caso ieri si è sbloccata un'altra situazione a centrocampo che potrebbe far lievitare le richieste: Aquilani va al Liverpool e la Roma che incassa un bel po' di soldini, potrebbe anche pensare di sostituirlo con lo Dzema!

 

Ma se così fosse, cioè se il Foschi poco creduto giocasse così bene a Poker e considerasse tutte le variabili del tavolo, le parole spese fino ad ora che valore avrebbero?

 

"Il mercato del Toro vivrà la sua parte migliore negli ultimi dieci giorni di Agosto" ha affermato Rinone nostro e perchè non credergli?
Certo in alcuni settori la rosa è un po' troppo ampia ma continuiamo a pensare che la squadra per la B sia ottima e che i giocatori arrivati, Gorobsov, Belingheri e Loviso abbiano portato quel tasso di "fame" che mancava al reparto più debole dello scorso anno: il centrocampo.
Poco filtro e scarso in impostazione, gente che arrivava davanti ai difensori da tutte le parti e tenuta atletica pessima, hanno fatto perdere tanti, tanti punti per strada.

 

Per chiudere un consiglio, giudichiamo alla fine e prima di condannare il Rubin "bamboccione" aspettiamo ancora un poco.
Il giocatore ha sbagliato, ma facendo le debite proporzioni a precisa domanda cosa avremmo risposto in molti ... probabilmente che che giocare in A in una squadra ambiziosa non sarebbe male.
Ecco se il Rubin maldestro resterà siamo sicuri che si darà da fare perchè in A ci tornerà con il Toro.

 

Ps: Alla fine Taçi è fuggito da Bologna e lo squadrone dei Menarini è allo sbando ... tanto è stato fatto per salvarli e alla fine a nulla è servito!
Se i presupposti sono questi (visto che siamo seduti in riva al fiume) presto avvisteremo i resti rossoblù emiliani, chissà mai che presto non vedremo quelli degli altri rossoblù, quelli dei gemelli che hanno abbracciato la causa di Caino.

 

 

GMC