Sconcerti a Tmw Radio: "Non credo che l'Inter vincerà con il Torino"

19.11.2019 22:00 di Elena Rossin   Vedi letture
Fonte: Tmw
Mario Sconcerti
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti, commentatore delle pagine sportive del Corriere della Sera, è stato intervistato dal Tmw Radio e tra le altre cosa ha parlato dell’Inter, della Juventus e della Nazionale e ha espresso il suo parere su Belotti e Immobile. Ecco che cosa ha detto:

A quale delle big ha fatto bene questa sosta?
"Domenica penso sarà molto difficile per la Juventus. Perché affronta l'Atalanta e i bianconeri hanno fatto molti piccoli risultati e arriva la volta in cui la si paga. Secondo me, la squadra di Gasperini è quella che tirerà fuori i disagi dei bianconeri. Non credo neanche che l'Inter vincerà a Torino, avremo due squadre in vetta alla classifica a pari punti". 

Sul caso Ronaldo
"Non è ancora finita. Sapevamo che aveva un piccolo disordine al ginocchio, ora però deve spiegare alla squadra perché ha sbattuto la porta. Un campione come lui dentro lo spogliatoio deve fare retromarcia, dopo il Milan aveva sbattuto la porta in faccia".

Dieci su dieci per la Nazionale di Roberto Mancini...
"Di solito i ct vengono criticati, mentre con Mancini è stato sempre un crescendo nei risultati e nella qualità del gioco. Sta facendo un lavoro diverso da tutti gli altri commissari tecnici, poi non so dove ci porterà tutto ciò. L'obiettivo per l'Europeo? Ci sono squadre più forti e collaudate, ma in un torneo così magari non le incontri nemmeno oppure le affronti solo in finale. Poi per esempio la Germania sta cambiando e la Francia e il Portogallo hanno più problemi di noi. È giusto andare agli Europei pensando di vincerli, poi se ci si riesce o meno è un'altra storia".

Qual è l'unico dubbio nell'undici titolare per Mancini?
"Ieri ne ha risolto uno su Zaniolo, penso che lo porterà e lo conteggerà tra gli esterni, non tra i centrocampisti. Nell'undici titolare può giocarsi il posto con Chiesa, poi non sappiamo ancora la collocazione di Bernardeschi. Credo che possa avere un dubbio su El Shaarawy, poi mi sembra connotata la doppia squadra azzurra". 

Tra gli ultimi che hanno esordito?
"Tonali ha avuto continuità, può fare la riserva di Verratti e Jorginho. Lui andrà all’Europeo, lì i 6 mi sembrano chiari: Barella, Jorginho, Verratti, Pellegrini, Tonali e poi c'è anche Sensi".

Belotti o Immobile?
"Non avremo un centravanti titolare. Hanno caratteristiche diverse e, secondo me, Mancini preferisce un centravanti puro come il granata, perché ci sono molte ali. Immobile fa più reparto da solo, ma se continua a segnare con questa media sarà difficile tenerlo fuori".