Il Toro a confronto: stagione 2018-2019 e 2019-2020

20.09.2019 17:54 di Staff TG   Vedi letture
Fonte: diretta.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
 Il Toro a confronto: stagione 2018-2019 e 2019-2020

Se mettiamo a confronto il Torino di Mazzarri di questa stagione con quello della stagione passata, notiamo senz'altro delle differenze già nelle prime 3 partite di campionato.

Partiamo dalla stagione 2018-2019. Qualche giorno prima dell'inizio del campionato, il Toro ha disputato una partita di Coppa Italia contro il Cosenza vinta per 4 a 0 dai granata in casa.

Nella prima giornata il Toro deve affrontare la Roma in casa, ma la partita si conclude con una vittoria della Roma per 1 a 0. Un inizio non così brillante per la squadra di Mazzarri, ma c'è anche da dire che il Toro aveva davanti a sè una grande squadra che aveva da poco partecipato all'International Champions Cup.  Per la seconda giornata, invece, il Torino gioca in trasferta a Milano contro l'Inter, partita che finisce con un pareggio per 2 a 2, con i nerazzurri che hanno anche rischiato di perdere sul finale. La terza giornata vede il Torino giocare in casa contro la Spal, match che si conclude con una vittoria granata, la prima dall'inizio della stagione, per 1 a 0. Una vittoria marchiata da un solo gol, meglio che niente.

Nelle prime tre partite di campionato della scorsa stagione, Il Torino ha totalizzato 4 punti, con una vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta. Ha segnato solamente 3 reti, una in casa e 2 fuori, e ne ha subìte altre 3, tra cui 1 in casa e 2 fuori.

Differente è stato invece l'approccio dei granata nella stagione corrente. Infatti, dopo le prime 3 partite di campionato il Torino ha collezionato 6 punti, che potevano diventare 9 se solo avesse vinto con il neopromosso Lecce, partita che ha sconvolto i tifosi per primi.

Andando in ordine, il Torino quest'anno ha incontrato subito il Sassuolo, vincendo in casa per 2 a 1. In trasferta i ragazzi di Mazzarri hanno affrontato l'Atalanta, reduce da una grande stagione con la conquista del terzo posto in classifica, aggiudicandosi la fase a gironi della Champions League. Il match, che si è giocato al Tardini di Parma invece che a Bergamo, ha visto vincitore il Torino per 3 a 2, anche grazie a Sirigu, che è riuscito a parare le ultime conclusioni dei bergamaschi. Nella terza giornata il Toro ha giocato in casa contro il Lecce. Partita presa sottogamba, che non hanno messo né grinta né vero cuore Toro e questo ha portato alla prima sconfitta in campionato di questa stagione ( 1-2).

Finora il Toro ha totalizzato quindi 6 punti con due vittorie, una in casa e una in trasferta, e una sconfitta. Ha messo a segno 6 gol, di cui 3 allo Stadio Olimpico Grande Torino e 3 fuori casa; ne ha subiti invece 5 , di cui 3 in casa e 2 fuori.

Insomma, il Toro di quest'anno sembra essere migliore di quello precedente, stando a vedere le statistiche e le prestazioni.