Cairo si attende un 2011 migliore

18.12.2010 10:18 di Marina Beccuti   vedi letture
Fonte: www.srweb.eu
Cairo si attende un 2011 migliore
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca

Il Presidente Cairo visita, finalmente, il Museo Granata in una giornata distesa e fatta di sorrisi ed interesse.

Il Pres. si è soffermato sui cimeli affascinato, non prima che Beccaria lo abbia "obbligato" a pagare il biglietto d'ingresso, cosa che per altro Cairo ha gradito come segno di uguaglianza con gli altri tifosi che hanno lo visitato.

Ovvie le domande sul Fila e sul Mercato e su tutto ciò che concerne la vita granata e non sono mancate le risposte anche se non sono state decisive, come è ovvio che sia.

Sul Fila Cairo non ha voluto dire nulla ma ha affermato che è un Patrimonio non solo di Torino ma anche dell'Italia e dopo le tante dichiarazioni fatte negli anni ora è giunto il momento dei fatti.

Sul mercato Il Pres. non si è sbilaciato ma ha detto che verrà fatto quello che serve e alla domanda su Gabionetta ha chiuso lacoonico dicendo che se n'è parlato tanto e non è arrivato e allora meglio non dire nulla e magari arriva.

Sulla sua presenza allo Stadio invece il Pres ha detto che si è reso conto che la contestazione disturba i giocatori e che quindi è meglio non esserci, ma spera che il 2011 porti novità positive.

 


GMC